giudicesportivo

I provedimenti del Giudice Sportivo

Ammenda di € 1.500,00 : alla Soc. COMO a titolo di responsabilità oggettiva, per avere ingiustificatamente ritardato l’inizio del primo tempo di circa tre minuti.

Ammenda di € 1.000,00 : alla Soc. BARI per avere suoi sostenitori, prima dell’inizio del secondo tempo, lanciato sul terreno di giuoco un fumogeno; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 1.000,00 : alla Soc. CROTONE per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato nel recinto di giuoco due petardi; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 1.000,00 : alla Soc. VICENZA per avere suoi sostenitori, al 26° del secondo tempo, lanciato sul terreno di giuoco un pallone, costringendo l’Arbitro ad interrompere un’azione della squadra avversaria; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

PUCINO Raffaele (Avellino): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; per avere, al 12° del secondo tempo, all’atto del provvedimento di espulsione, rivolto all’Arbitro espressioni irrispettose.

SQUALIFICA PER  UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

CAPRARI Gianluca (Pescara): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

DI MATTEO Luca (Virtus Lanciano): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

EMPEREUR Alan (Salernitana): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

FAZIO Pasquale Daniel (Trapani): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

FOSSATI Marco Ezio (Cagliari): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

GIACOMELLI Stefano (Vicenza): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).

GUARNA Enrico (Bari): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.

IACOBUCCI Alessandro (Virtus Entella): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

JIDAYI William (Avellino): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

MANDRAGORA Rolando (Pescara): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Decima sanzione).

POSTIGO REDONDO Sergio (Spezia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

PULZETTI Nico (Spezia): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

SCOZZARELLA Matteo (Trapani): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Decima sanzione).

VERRE Valerio (Pescara): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria; già diffidato (Quinta sanzione).

ZITO Antonio (Salernitana): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

AMMONIZIONE CON DIFFIDA

AVALLONE Salvatore (Dirigente Salernitana): per avere, al 43° del primo tempo, uscendo dall’area tecnica, contestato platealmente una decisione arbitrale.

TESSER Attilio (Allenatore Avellino): per avere, al 34° del primo tempo, contestato una decisione arbitrale, reiterando tale atteggiamento all’atto del consequenziale allontanamento.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *

*