Foto tratta dalla pagina Facebook F.C. Crotone Pagina Ufficiale
Foto tratta dalla pagina Facebook F.C. Crotone Pagina Ufficiale

Il Crotone spaventa il Milan, poi Bonaventura e Niang fanno la differenza

Il Milan, come da pronostico, si è qualificato per gli ottavi di finale di Tim Cum, ma che fatica. Il Crotone, imbottito di riserve, ma messo in campo molto bene come sempre da Juric e nel primo tempo i calabresi, sostenuti nella trasferta milanese da oltre 5 mila tifosi, fanno la partita impensierendo in più di un’occasione Abbiati. Nella ripresa però i rossoneri emergono per esperienza e sfruttano l’unico errore difensivo castigando il Crotone. Gli ospiti però non si danno per vinti e 14 minuti dopo trovano addirittura il pareggio con Budimir e riescono a portare in parità il match allo scadere dei 90’ Ai tempi supplementari emergono le individualità del Milan che grazie ad una bella punizione di Bonaventura e ad una rete di Niang passano il turno e allontanano un po’ di polemiche.

MILAN: Abbiati;  Calabria, Zapata, Mexes, De Sciglio; Nocerino (71’ Bonaventura), Mauri (99’ Montolivo), Poli; Suso (71’ Niang), Luiz Adriano, Honda. A disposizione: Livieri, Donnarumma, Romagnoli, Abate, De Santis, Hamadi, Crociata, Bacca, Locatelli. Allenatore: Sinisa Mihailovic.

CROTONE: Cordaz; Yao (70’ Galli), Cremonesi, Ferrari; Balasa, Paro, Barberis, Martella; Torromino, Palladino (32’ Budimir), Torromino (66’ Stoian). A disposizione: Festa, Maniero, Claiton, Bruno, Zampano, Capezzi, Ricci, Tounkara, Firenze.  Allenatore: Ivan Juric.

ARBITRO:  Michael Fabbri di Ravenna
ASSISTENTI:  Marco Barbirati di Ferrara e Marco CItro di Battipaglia
QUARTO UFFICIALE:  Davide Ghersini di Genova

MARCATORI: 46’ Luiz Adriano (M),68’ Budimir (C), 106’ Bonaventura (M), 115’ Niang (M)
AMMONITI: Mauri (M), Luiz Adriano (M), Balasa (C)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *

*